Fall Foliage in Lombardia. La Via dei Terrazzamenti in Valtellina

vigna-titolo

Fall Foliage. L’accezione moderna e altisonante dell’autunno.

Autunno. Io ci sono nata in autunno.

Era una giornata bigia di inizio novembre con quella pioggerella nebulizzata che si confonde con la nebbia e che sa di fumo di camini.

Sono nata nel periodo dei colori caldi, quando la natura sfoggia il suo abito più bello senza sapere che questo è in realtà il preludio della sua fine…

Malinconia e bellezza che vanno a braccetto in una danza ora lenta ora veloce scandita dal vento che stacca le foglie ad una ad una fino a trasformale in un tappeto naturale di bellezza incomparabile.

IMG_9369

Amo l’autunno perché lo sento mio “dentro”, perché, con le sue temperature miti ti scalda il cuore senza farlo soffocare.

Lo amo perché ci regala ogni anno il fall foliage, quello straordinario fenomeno che in questo periodo dell’anno trasforma la natura in una tavolozza di colori. Pennellate di giallo, rosso, arancio nelle più diverse sfumature e tonalità che trasformano il paesaggio in un dipinto da custodire gelosamente negli occhi e nella mente.

L’autunno è una seconda primavera, quando ogni foglia è un fiore.
(Albert Camus)

IMG_8823

 

Tra le mete più gettonate di questo periodo, ci sono i boschi.

Faggi, larici, aceri, castagni e chi più ne ha più ne metta, sono i veri protagonisti di questo periodo magico dell’anno. Camminare su sentieri e sentire il rumore degli scarponi che scricchiolano, alzare lo sguardo al cielo e incantarsi davanti alla pioggia di foglie che cade al soffio del vento è un’esperienza unica da provare almeno una volta nella vita.

Fall Foliage

Eppure godere dello spettacolo  fall foliage non è solo questo. Esiste un modo anche più discreto e contemplativo di osservare la natura che cambia. L’autunno stende il suo velo colorato anche sul lavoro dell’uomo che, dopo un anno, aspetta con ansia di raccogliere i frutti della propria fatica. E’ il tempo del raccolto che sa di mosto e uva, che fa appiccicare le mani al tocco degli acini succosi.

E’ il tempo della vendemmia, ve lo avevo raccontato QUI, vi ricordate? Prendere parte a questo evento entrando in una vigna è qualcosa di speciale, che esce un po’ dagli schemi della tradizionale scampagnata autunnale ma che vi regalerà sensazioni uniche.

Se però preferite semplicemente una passeggiata immersa nei colori delle viti in autunno, in Lombardia esiste un particolare percorso che vi permetterà proprio di assaporare questo tipo di fall foliage attraversando i vitigni.

Ci troviamo nella splendida Valtellina all’interno di un percorso ciclopedonale lungo 70 Km chiamato La Via dei Terrazzamenti. Un itinerario che collega Morbegno a Tirano che vi condurrà, attraversando le vigne, alla scoperta di un grandissimo patrimonio culturale: chiese, vecchi mulini, cantine ed antichi borghi sono solo alcune delle bellezze che troverete sul vostro cammino.

Oltre ad una natura prepotentemente meravigliosa e bella da togliere il fiato.

Fall Foliage

Ettari ed ettari di terra disposti come tante terrazze che si affacciano sulla valle. Timidamente emergendo dalla nebbiolina mattutina per poi mostrarsi, quando il sole è alto,  in tutta la loro magnificenza come una grande scultura uscita dalle mani di abili artigiani.

Fall Foliage

Fall Foliage

Uno spettacolo che vi lascerà a bocca aperta perché unisce la forza e la bellezza della natura alla capacità dell’uomo di adattarsi al proprio territorio ricavandone sostentamento.

La vite e i pregiati vini di questa zona saranno i veri protagonisti del vostro cammino. Lungo la strada, infatti, troverete alcune cantine con la possibilità di fare acquisti di grande qualità. Visitatele, sentite il loro odore, percepite la bellezza di questa terra che parla anche attraverso la genuinità dei suoi prodotti.

Fall Foliage

Sfurzat, Sassella, Grumello, Inferno, solo per citare alcuni vini fiori all’occhiello di queste zone che sulla tavola, con polenta, formaggi e carni non possono mancare per chi, come noi, abita il Lombardia e per tutti coloro che vengono in visita nella nostra splendida regione.

Lasciatevi guidare dal gusto di questi luoghi, dalla vista dei colori del fall foliage, dal profumo della terra che sa di autunno e godetevi questa passeggiata baciati dall’ultimo sole prima dell’inverno. Fate tesoro delle sensazioni e mettetele da parte per quando farà freddo. I ricordi, con un bel camino acceso, vi aiuteranno a scaldare il cuore!

Fall Foliage in Lombardia: info tecniche sulla Via dei Terrazzamenti

Fall Foliage

La Via dei Terrazzamenti è una terra aspra in territorio lombardo circondata dalle vette delle Alpi. Il versante retico ospita più di 850 ettari di vigne che crescono rigogliose grazie alla sua esposizione a sud che prende costantemente luce e calore. Gli oltre 2.500 chilometri di terrazzamenti rappresentano un punto di orgoglio di questa gente che, da una terra così “difficile” ed impervia è riuscita a ricavare il meglio riuscendo a produrre vini di qualità superba. I terrazzamenti valtellinesi sono i più vasti d’Italia e rappresentano una destinazione straordinaria per gli intenditori di buon vino ma anche per turisti e per gli amanti del camminare lento.

Fall Foliage

La Via dei Terrazzamenti è percorribile a piedi, in bicicletta e in parte con i mezzi pubblici. Adatta anche alle persone diversamente abili e ai bambini, lungo il percorso troverete panchine e portabici nei punti di interesse culturale e paesaggistico. Si tratta delle 40 aree sosta dotate di cartelli e segnaletica e che offrono dettagli riguardanti angoli raggiungibili facilmente a piedi da chi sta percorrendo il sentiero.

Il percorso agibile è compreso tra il comune di Berbenno di Valtellina e quello di Chiuro ed è indicato dal pannello giallo con il numero 30.

Per scegliere l’itinerario che preferite, scaricate le cartine escursionistiche  QUI e studiate il vostro percorso.

Se volete percorrere il sentiero usufruendo del servizio rent a bike, fate riferimento a questo sito.

Per informazioni generali o dettagli fate riferimento al sito di Valtellina Tursimo

Per via della straordinaria bellezza del territorio in cui si trova, La Via dei Terrazzamenti è un’ottima idea week end in qualsiasi periodo dell’anno.

Il fall foliage tuttavia, per la ricchezza dei colori che si porta dentro, è uno dei momenti più belli per accostarsi a questa escursione. Godete del panorama sulla valle la mattina presto quando la nebbia ancora nasconde la città.

20151108_102042 20151108_103334

Camminate nella natura in attesa che il sole sorga e vi regali i suoi raggi più caldi

20151108_105426

IMG_9100-001

E poi sedetevi ad ammirare.

In silenzio.

E respirate. Anche i bambini ve lo chiederanno, scommettiamo?

…E se poi nel vostro camminare desiderate vivere l’autunno valtellinese anche con il palato, una buona idea potrebbe essere visitare il paese di Teglio che, in questo periodo dell’anno organizza tante manifestazioni all’insegna della gastronomia e dei sapori locali. Un evento per tutti? Il Pizzocchero d’oro! Tutte le info visitando il sito ufficiale QUI

20151108_131943

Si ringrazia CAI Calco per aver organizzato questa escursione. Le immagini fanno riferimento alla giornata trascorsa in compagnia del gruppo di alpinismo giovanile in occasione del fall foliage 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *