Monte di Brianza con bambini: al Rifugio alpino di San Genesio

La nostra Lombardia offre tante possibilità agli amanti della natura e del camminare lento. Le nostre montagne sono ricche di sentieri che, con un po’ di sforzo, ci permettono di toccare il cielo con un dito. In molti casi, per raggiungere le vette più ambite è necessario essere un po’ abituati a camminare. Se poi avete bambini al seguito, è importante che abbiano una certa resistenza al cammino e che siano disposti ad alzarsi presto la mattina.

Il Monte Resegone

Tuttavia, senza per forza di cose compiere imprese eroiche, esistono anche una serie di sentieri senza nessuna difficoltà e senza dislivelli pretenziosi, adatti alle famiglie che, senza troppa fatica, permetteranno ai vostri bambini di camminare e di godere di panorami superlativi. Ho già avuto modo di raccontare, per esempio, del sentiero verso il Monte Linzone che, partendo dalla Valcava, in meno di un’ora vi porterà al grande crocione. Se ve lo siete perso lo potete leggere QUI.

Oggi vi presento un’escursione piacevole ma di grande effetto. Adatta alle famiglie, raggiungibile sia a piedi che in auto, vi regalerà un punto di arrivo panoramico, una bellissima pineta ed un ristoro alpino dove mangiare e fare merenda nella natura.

A seconda del punto di partenza che sceglierete, il dislivello che vi troverete a percorrere sarà diverso. In questo modo potrete programmare la vostra gita partendo da quanto desiderate camminare. Tanto, poco o persino per nulla visto che il punto di arrivo è raggiungibile anche in auto.

Monte di Brianza con bambini: alla scoperta del San Genesio

Monte di Brianza con bambini

Il Monastero di San Genesio

Non ci troviamo propriamente in un ambiente di montagna, ma la presenza del fitto bosco di pini a ridosso del monastero, vi darà questa impressione. Il San Genesio, sul Monte di Brianza, fa parte dei rilievi prealpini con le sue colline che non superano i 900 metri di altitudine. Diversi i sentieri che potrete percorrere consultando i cartelli che vi indicheranno la via alla scoperta dei molti borghi abbandonati di questa zona. L’elemento di rilievo di questa passeggiata è, senza ombra di dubbio, l’eremo. Prima degli Agostiniani, poi dei Camaldolesi, oggi il è chiuso al pubblico e apre solo a date prestabilite. Bellissimo tuttavia da ammirare anche senza potervi entrare, la sua figura ed il colore bianco lo rendono inconfondibile allo sguardo anche da dietro il grande muro che lo protegge.

Monte di Brianza con bambini: cosa fare nei dintorni

  • Relax nei prati intorno al monastero
Monte di Brianza con bambini

Il muro perimetrale del monastero

I sentieri che costeggiano il monastero, una volta usciti dal bosco, presentano anche zone pianeggianti dove stendere una coperta, rilassarsi o giocare con i bambini. Cercate il punto che preferite e regalatevi una giornata nella natura.

  • Al riparo dal sole a giocare nel bosco di pini e castagni

Monte di Brianza con bambini

Nei pressi del convento troverete un fitto bosco di pini e castagni. Bellissimo in autunno per andare alla ricerca delle castagne, in primavera e in estate rappresenta un luogo piacevole dove rilassarsi all’ombra degli alberi respirando il profumo della resina.

  • Una merenda o un pranzo al Ristoro Alpino
Monte di Brianza con bambini

Il ristoro alpino

Nei pressi del monastero troverete anche un piccolo ristoro gestito dagli alpini dove gustare un’ottima fetta di torta o dove fermarvi per pranzo. Il rifugio in genere la domenica è aperto e offre la possibilità di pranzare a prezzi davvero popolari. Non arrivate troppo tardi se volete aggiudicarvi un posto a sedere perché l’ambiente è piccolo. Oltre a primi e secondi, è possibile rifocillarsi con taglieri di affettato e formaggio o con delle buone fette di torta.

Nel caso vi siate portati da casa i panini, potete sempre sedervi ai tavoli di legno fuori dal rifugio e fare un pic nic.

Monte di Brianza con bambini

Fuori dal ristoro alpino, i tavoli di legno nel bosco di pini

  • Ammirare il panorama e allenarsi a riconoscere le montagne della Lombardia
Monte di Brianza con bambini

Vista mozzafiato

Sul retro del rifugio alpino troverete una piccola terrazza con vista su alcuni dei gioielli della Lombardia. Grigna, Grignetta, Resegone, Valcava, Monte Linzone, Monte Tesoro e molte altre vette che per gioco potrete provare a riconoscere insieme ai vostri bambini. E come se non bastasse, laggiù in fondo, il fiume Adda con le sue rive sinuose come un grande serpentone e in un angolo, quasi nascosta, Consonno, la città fantasma…

…ma questa è un’altra storia…

Monte di Brianza con bambini: come arrivare

Monte di Brianza con bambini

A seconda del dislivello che vorrete affrontare e dell’eta dei vostri bambini, potete decidere che tipo di sforzo affrontare.

  • FACILISSIMO SENZA CAMMINARE: In auto fino al parcheggio del ristoro alpino. La soluzione ideale se avete con voi bambini piccoli o che non camminano. Inserite nel navigatore “San Genesio – LC” e seguite le indicazioni. Dalla frazione Cagliano, l’ultimo tratto è sterrato ma percorribile da una normale automobile.
Monte di Brianza con bambini

Il rifugio alpino visto dal parcheggio

  • FACILE CAMMINANDO POCO:  A piedi inserendo nel navigatore “Campsirago”. Parcheggiate l’auto all’inizio del paese, attraversatelo e seguite le indicazioni del sentiero N.1. DISLIVELLO  c.ca 150 mt; TEMPO DI PERCORRENZA :40 minuti (soggettivo)
Monte di Brianza con bambini

I pannelli con la mappatura dei sentieri in località Campsirago

  • MEDIA DIFFICOLTA’ CAMMINANDO TANTO: A piedi inserendo nel navigatore “Mondonico”. Lasciate l’auto nei pressi della Chiesa e prendete il sentiero che parte da Via Madonna del Sasso. Seguite il sentiero CAI N.1 che sale ripidamente nel bosco. Sconsigliato alle famiglie con bambini piccoli. DISLIVELLO 500 mt. TEMPO DI PERCORRENZA H. 1.45 (soggettivo).

Monte di Brianza con bambini

L’inizio del sentiero è raggiungibile anche partendo dalla stazione di Olgiate Molgora (LC). In tal caso dovrete aggiungere un’altra mezz’ora al vostro cammino.

Il Monte di Brianza è raggiungibile da Milano in circa 40 minuti di auto.

La rete di sentieri che serve il Monte di Brianza è tuttavia molto vasta. Per qualsiasi informazione e dettaglio consultate il sito ufficiale cliccando QUI

Monte di Brianza con bambini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *