Tende Decathlon. Cosa c’è di nuovo sotto il sole

Tende Decathlon

La Tenda. Il nostro primo amore

Il nostro primo amore è stato la tenda.

E’ stato proprio grazie a questo modo di campeggiare che abbiamo iniziato ad amare il plein air. Prima con i rispettivi genitori, poi da fidanzati, picchetti e tenda hanno accompagnato tutte le nostre più belle vacanze. Allora era tutto molto rapido: il fatto di essere in due rendeva le operazioni di vita on the road molto più facile di oggi al punto tale da ritrovarci a cambiare campeggio ogni giorno pur di vivere appieno la nostra vacanza itinerante.

Nonostante ciò e nonostante il nostro instancabile spirito da giovincelli, c’erano alcune operazioni che davvero restavano complicate ed onerose ogni volta che ci si trovava ad accamparsi. Mi sto riferendo a tutti quei paletti da mettere insieme come tanti lego per poter costruire lo scheletro della tenda. E mi sto riferendo anche ai teloni esterni che se non guardavi bene (come ci è successo in montagna in quota) li mettevi al contrario e poi ti ritrovavi la condensa all’interno. Soprattutto perché nei campeggi noi ci arrivavamo sempre di notte e quindi le operazioni erano rese ancora più complicate dal fatto che fosse buio.

Tende Decathlon

Montavamo la tenda al buio con l’aiuto delle torce

Per non parlare della questione caldo. Già allora ci piaceva tanto fare escursioni in montagna ma una volta rientrati nel pomeriggio non ci era possibile rilassarci dalle fatiche dell’ascesa perché la tenda al suo interno era molto calda. Per non parlare delle volte in cui, avendo invece fatto tardi la sera, desideravamo dormire un po’ di più, ma la mattina i raggi del sole filtravano nelle fessure molto presto e non concedevano un minuto in più di sonno.

Tende Decathlon: la rivoluzione

 

Tende Decathlon

Ph. Credits Vacanzelandia

 

Oggi il mondo del campeggio ha fatto passi da gigante. La nostra famiglia, essendo notevolmente aumentata di numero ed essendo la parte adulta un po’ meno disposta a certe avventure (!), ha scelto il camper per i propri viaggi itineranti ma non ha mai smesso di sognare il tempo che fu quando il classico rumore della zip della porta, la sera chiudeva il sipario sulle mille avventure della giornata.

Nel contesto outdoor dalle soluzioni geniali si pone sicuramente Decathlon che da sempre accompagna i nostri momenti più belli in montagna e on the road anche se non andiamo più in campeggio in tenda. Tempo fa abbiamo partecipato ad un evento legato al lancio di uno zaino innovativo e adatto alle famiglie. In quell’occasione, sulle bellissime colline di Montevecchia nella ridente Brianza, abbiamo avuto anche l’occasione di conoscere e toccare con mano una tenda davvero rivoluzionaria che probabilmente potrebbe convincermi  che la vita in campeggio è ancora possibile e sopratutto molto più facile di un tempo.

Tende Decathlon

La Tenda FRESH&BLACK Decathlon chiusa

Si tratta della Tenda FRESH&BLACK. Un prodotto innovativo grazie ad un concetto che io non avevo mai incontrato.

Vi dico solo che dopo essere entrata per osservarla più da vicino, all’interno c’era buio come di notte. Cosa vuol dire questo?

Tende Decathlon

La Tenda FRESH&BLACK Decathlon. Total black all’interno per dormire fino a tardi!

Che si può dormire fino a tardi, che non si dovrà temere il caldo all’interno per via del tessuto innovativo con cui è stata progettata. Vuoi mettere con i bambini piccoli che hanno bisogno di fare il riposino pomeridiano??

E con i paletti, come la mettiamo? Sempre oneroso e lungo il montaggio? No perché alcuni modelli si possono addirittura gonfiare mentre altri hanno hanno i classici paletti ad arco che permettono di essere pronti in pochi secondi. Con i bambini praticamente il top!

Se siete curiosi di conoscere tutti i dettagli di questo articolo, vi invitiamo a visitare questo link di Vacanzelandia dove troverete tutte le info necessarie ed anche foto e persino un video esplicativo. Noi sul campo non l’abbiamo testata e come sapete non possiamo raccontare se non tocchiamo con mano. Però possiamo rimandarvi ad una recensione di fiducia!

Buona tenda a tutti, dunque. Io potrei pensare di rifarci un pensierino a queste condizioni!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *