Liguria in camper con bambini: week end relax a Spotorno

La Liguria è una regione che amiamo in modo particolare. Per noi rappresenta la via di fuga per molti week end e il tanto sospirato mare “dietro l’angolo”.

E poi la Liguria ha una natura bella da togliere il fiato con le sue scogliere e una natura rigogliosa; non a caso è stata meta di tanti poeti che si sono rifugiati qui per farsi ispirare nelle loro composizioni.

Ma questa regione è garanzia anche di buona cucina. Quella che sa di verdure ripiene, di pasta fatta in casa e di sughi con l’aglio. Tanto aglio. Perchè diciamocelo, nella cucina ligure l’aglio c’è  e non può mancare. Inutile intestardirsi col pesto del supermercato dove te le vendono senza…non è la stessa cosa.

Quando vogliamo dunque scappare dalla routine, accendiamo il camper e ci cerchiamo un posticino dove fare quattro tuffi e magari gustare un bel piatto di pasta alle vongole fronte mare.

Siamo reduci da un bellissimo week end a Spotorno che si è rivelato davvero interessante sia dal punto di vista economico sia per la sistemazione. Ecco tutti i dettagli, certi che potranno essere utili a tanti di voi: la Liguria in camper non è sempre facile per via della sua stessa natura geografica. Trovare un posto dove parcheggiare i nostri bestioni non è sempre immediato, ma se si cerca bene, una soluzione si trova. Eccola per voi!

Liguria in camper con bambini: area sosta di Spotorno fronte mare, che comodità!

Abbiamo dormito presso l’area sosta Merello che dispone di 60 posti. Si tratta di un parcheggio senza corrente ma molto comodo perché situato proprio di fronte al mare. Con i bambini è stato davvero comodo trasportare i giochi per la spiaggia e tutto ciò che serve per fare il bagno perché il tragitto è davvero breve: si deve solo attraversare la strada.

L’area sosta si trova in Via Provinciale Rustia. Il telefono è 3497242540. Non è possible prenotare ma potete sempre informarvi se c’è posto prima di partire. Il costo (prezzo 2017 è di 14 euro per 24 h).

Nei pressi dell’area sosta, attraversata la strada, troverete una spiaggia libera ed anche molti bagni. I prezzi per un’ombrellone e le sdraio variano a seconda dei bagni. Noi abbiamo speso 20 euro per una postazione in quarta fila.

Liguria in camper

I bagni di fronte all’area sosta

Liguria in camper con bambini: che tipo di mare troverò?

Liguria in camper

Acque cristalline

La zona di Spotorno si trova nella cosiddetta riviera delle Palme e vi regalerà un mare color turchese e davvero pulito. Non a caso, buona parte di questa zona è certificata Bandiera blu FEE. Il fondo, prevalentemente di sassolini non richiede l’uso di scarpette e vi garantirà limpidezza e trasparenza. Come in molte zone della Liguria, il fondale non è digradante ma i bambini che non sanno nuotare, possono benissimo rimediare con salvagente o braccioli in cambio di poter nuotare in un mare limpido e pulito.

Liguria in camper

Bandiera blu a garanzia di un mare pulito per i bambini

Per i bambini più grandicelli la possibilità di raggiungere piattaforme più al largo per poter fare tuffi e divertirsi. In alternativa, è possibile noleggiare i classici pedalò e in alcuni bagni sono presenti anche parchi gioco per i più piccoli con il fondo di sabbia.

Liguria in camper con bambini: cosa fare a Spotorno?

Il paese di Sportorno è il classico borgo marittimo di un tempo. Non abbiamo avuto molto tempo per visitare la città perchè ci siamo rimasti solo una sera. Possiamo però consigliarvi di avventurarvi nelle stradine strette e di godervi la sera la piacevole atmosfera di mare che è tipica di queste zone: i ristorantini con i tavoli quasi sulla strada, il profumo della cucina con i suoi fritti, le zuppe e i primi piatti di pesce. Per i bambini la possibilità di un lungomare infinito dove correre ed andare in bicicletta in tutta tranquillità. Quel che ci vuole per in week end di relax in famiglia!

Liguria in camper

Mare e gusto

Liguria in camper: non solo mare ma anche entroterra e sentieri

Liguria in camper

Traccia del sentiero per mountain bike

Mentre i bambini si divertono in spiaggia, i papà o le mamme (a turno!) amanti della vacanza attiva e delle attività outdoor possono godere del territorio nell’entroterra che regala sentieri di impagabile bellezza con panorami sul mare mozzafiato. Se vi siete portati le biciclette sul camper, non perdete l’occasione di percorrere sterrati tra frazioni abbandonate e piccoli borghi di montagna. Sarà un’esperienza davvero appagante.

Liguria in camper

Vista mozzafiato dai sentieri per mountain bike

Se desiderate consultare una mappa dei sentieri percorribili in mountain bike vi consigliamo questo sito a cui il nostro papà ha fatto riferimento per percorrere la traccia indicata nell’immagine.

2 commenti:

  1. Bellissimo post! Verrebbe voglia di partire subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *